Open Day 2013 – 14/15 aprile / Accademia di Belle Arti di Urbino

Questa iniziativa dell'Accademia aperta di Urbino è sempre molto seguita. Quest'anno la Scuola di Grafica stampa seduta stante una cartella dedicata al ricordo del docente Gastone Venturelli, storico delle tradizioni popolari, incontro con il serigrafo Giuseppe Di Giangirolamo.

 

Urbino Accademia Open Day

 

Urbino. Saranno libere esperienze artistiche quelle di domenica 14 e lunedì 15 aprile all'Accademia di Belle Arti di Urbino. I luoghi della formazione diverranno per due giorni spazi aperti dove condividere i processi della costruzione creativa. Le scuole di Grafica, Decorazione, Pittura, Scenografia, Scultura e Nuove Tecnologie dell'arte saranno aperte al pubblico dalle 10 alle 17.
Un gruppo di docenti e allievi riceveranno i ragazzi degli ultimi anni delle scuole superiori illustrando i percorsi formativi e i servizi offerti. Una giornata dedita all'orientamento studentesco nella quale si svolgeranno attività nei diversi laboratori, esposizioni temporanee, allestimenti e performances progettati per l'evento. Saranno sospese le lezioni dei corsi previsti in calendario dell'Istituzione di Alta Formazione Artistica per coinvolgere i ragazzi e convogliare le attenzioni sull'Open Day. Ci saranno ospiti artisti e per la scuola di Grafica il "Guru" della serigrafia Giuseppe Di Giangirolamo ha già in mente un colpo di scena, un'ingegnosa "macchinetta" per stampare maglie a colori con un solo tiro. I docenti Giovanni Turrìa e Gianluca Murasecchi presenteranno le iniziative degli ultimi mesi e il lavoro per realizzare, seduta stante, la cartella dedicata ad un docente della Facoltà di Lettere e Filosofia degli anni settanta del Novecento, Gastone Venturelli, storico delle tradizioni popolari, collaboratore di Egidio Mengacci nelle cave di Ca' Risciolo a Urbino.

Riccardo Tonti

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter