ANGELO SFERRAZZA | GIOVEDI' 16 MARZO 2018 | RICORDO DI ALDO MORO

 

QUEL LONTANO 16 MARZO 1978: UN GIORNO DA NON DIMENTICARE

 

Il Nuovo Leopardi n 25Roma, 16 marzo 2018. Il giornalista fanese Angelo Sferrazza ricorda all'Associazione Nazionale Partigiani Italiani la pagina oscura della Repubblica Italiana...

 

 

 

 

Giornata della Memoria 2018

Mauthausen-tabletOggi 27 gennaio 2018 è il Giorno della Memoria e l'80° Anniversario della Shoah. Partecipiamo a questo ricordo con il testo, "Nomi a memoria", del poeta romano Antonio Bruni e la segnalazione dell'incontro della ANPC e ricordiamo l'incontro con il Presidente della Repubblica, che ha ricevuto la senatrice a vita Liliana Segre, e la manifestazione di tutte le Associazioni e Istituzioni che hanno collaborato a rendere vivo il messaggio di libertà e di pace. Da Pesaro, Fano, Urbino e Senigallia.

Ricordo dell'amico Gianfranco Sabbatini

Gianfranco Sabbatini

Nel giorno liturgico di San Giuseppe Moscati, l'On. Gianfranco Sabbatini, dopo aver molto sofferto, ci ha lasciati sul far della notte nella memoria di una grande operosità legata alla sua vocazione per la politica e di una solida tenacia spirituale, espressione del suo rapporto con il Vangelo di Cristo e con la Chiesa. Penso l'amico Sabbatini (Pesaro, 11 settembre 1932 – 12 aprile 2017) nel suo equilibrio giovanile con il compagno di Liceo Gianfranco Gaudiano, poi medico e sacerdote, che rappresenta il volto nuovo di Pesaro verso il volontariato e i disabili. Entrambi partecipano alla impresa sociale e spirituale del Sindaco Oriano Giovanelli e del Vescovo Gaetano Michetti, dagli anni ottanta del secolo scorso nell'ambito ecclesiale e civile, con spirito comune per una città aperta alla cittadinanza sociale e ad una politica nuova. Pubblico il mio contributo uscito nel libro per gli ottant'anni di Gianfranco Sabbatini, il Festschrift, promosso dalla Biblioteca Oliveriana nel 2013 a cura di Nando Cecini. (Ga.Mo.)

Seguono una nota di Raimondo Rossi, il comunicato del magnifico rettore Vilberto Stocchi, la commemorazione di Ivano Dionigi, Presidente della Fondazione don Gaudiano... 

Sempre a pag. 2 l'intervento dell'On Ernesto Preziosi a fine seduta della Camera dei Deputati del 19 aprile 2017, "A ricordo di Gianfranco Sabbatini"...

 

 

 

 

 

Problemi aperti di Angelo Sferrazza


ESTATE 2017 CALDO E SICCITA'

Torrette di Fano Spiaggia Autunno 2017 Foto di Emanuele Mosci

Il giornalista marchigiano Angelo Sferrazza inizia una riflessione su problemi climatici e ambientali aperti nella nostra realtà sociale a partire dalle sue esperienze di studio, di ricerca e di dialogo negli ambiti nei quali collabora. Ha lavorato in RAI-TV, si è dedicato a all'UCSI, è dirigente dell'ANPC. Per Fano città ha tenuto vivo il dibattito sul passaggio del fronte e la Resistenza e sulla Costituzione. Problemi del nucleare e questioni politico-economiche, temi del lavoro e emergenze varie si intrecciano. La finestra viene aperta per un umanesimo nuovo. (Ga.Mo.)

Gli Auguri per il Natale 2016 per gli amici di Fanocittà

Presepio Brandani - Urbino Urbino. Il Natale aiuta ogni anno a pensare nel segno della speranza con il Dio che infonde gioia e pace nel nome della fede dello Spirito Santo del quale siamo partecipi. Accanto, ecco il caldo messaggio di Papa Francesco che ci appartiene: stare dalla parte dei poveri. Nell'atto penitenziale della Messa della terza domenica di Avvento, il celebante dice: "La festa del Natale è vicina: chiediamo che i nostri cuori siano liberati da ogni paura e angoscia". Da anni nella Messa festiva delle nove nella chiesa di San Francesco di Urbino, partecipo alla memoria dell'ultima cena di Gesù, alla lettura delle Sacre Scritture ed alla omelia del celebrante, prima a Mazzaferro nella parrocchia di don Giuseppe Zazzeroni e dagli anni sessanta ai primi dei novanta del secolo scorso alla Messa domenicale di mezzogiorno di don Italo Mancini: quest'incontro era il tempo della preghiera e dello Spirito, la lettura della Parola era il luogo della comunicazione, un momento pastorale e di cultura, di lì nascena una progettualità incredibile. Arriva un Natale permanente, di speranze rinnovate, di orizzonti nuovi, di dialoghi di fiducia.

Apriamo il sipario del Natale 2016 con le opere di Mario Narducci, Lucio Del Gobbo, Germana Duca Ruggeri, Maria Grazia Maiorino, Ginaluca Bellucci, Raimondo Rossi e Angelo Paoluzi (Ga.Mo.)

Moretta Fanese: la ricetta di un caffè che viene dal mare

moretta-faneseLa storia parla chiaro, la vera ricetta della Moretta Fanese viene dal mare: le sue dosi e gli ingredienti che ne formano la ricetta sono un mix di sapere d'altri tempi fatto di gesti e di usanze antiche. Quando si afferma che la vera Moretta Fanese ha provenienza e tradizione marinara si dice una profonda verità: la sua prima ricetta deve essere passata...

Tina Anselmi, RICORDARE UNA DONNA CHE HA FATTO L'ITALIA LIBERA E DEMOCRATICA

tina anselmi

In un momento di disinvolto dispregio delle istituzioni e di colpevole dimenticanza della storia, la morte di Tina Anselmi dirà poco e per molti nulla. Eppure è stata una delle donne più importanti dell'Italia repubblicana...

L'impronta di Giancarlo De Carlo in Urbino e nella provincia

Giancarlo De Carlo 001L'architetto Giancarlo De Carlo è uno dei grandi personaggi urbinati del Novecento accanto a Carlo Bo, Paolo Volponi, don Italo Mancini, Francesco Carnevali, Donato Bianchi, Leonardo Castellani, Renato Bruscaglia. Questi testimoni della civiltà urbinate ricorrono spesso. De Carlo (Genova 12 dicembre 1919 – Milano 4 giugno 2005) era l'architetto del magnifico rettore Carlo Bo, come Francesco di Giorgio Martini l'ingegnere del Duca Federico di Montefeltro. Questa informazione ci guida all'interessante convegno che "Urbino Capoluogo" ha organizzato il 6 giugno 2017 nell'aula magna "Italo Mancini" di Giurisprudenza. A impostare i lavori è stato il Presidente di Urbino Capoluogo, il sen. Giorgio Londei, già Sindaco di Urbino e grande interlocutore di De Carlo. Sui lavori interveniamo con vari contributi. Cominciamo con una lettura d'insieme dei lavori da parte di Sergio Pretelli, storico e commentatore de "Il nuovo amico". Gli interventi sono stati molti: dopo la prolusione di Londei, il prorettore vicario Giorgio Calcagnini, lo scrittore Umberto Piersanti, l'architetto Stefano Marchegiani vice-sindaco di Fano, l'architetto Maria Mazzolani dello Studio milanese di De Carlo, Gianluca Annibali della Fondazione Romanino, con la promozione del vice di Urbino Capoluogo Ferruccio Giovannetti e di Carla Luminati della Stamperia Ca' Virginio.

La tavola rotonda è stata coordinata da Tiziano Mancini.

Segue il contributo dell'architetto Stefano Marchegiani, una memoria urbinate del direttore Gastone Mosci e di Giorgio Londei viene pubblicato l'intervento di apertura (la trascrizione non è stata rivista dal relatore)...

 

Gli incontri di Resistenza 70

Milano, 27 ottobre 2016: La partecipazione delle donne alla Resistenza

Torino, 21 ottobre 2015: Resistenza e radici spirituali dell'Unione Europea

 

Convegno Milano ANPCMilano. Nei 70 anni dalla Liberazione anche l'Associazione Nazionale
Partigiani Cristiani promuove il progetto "Resistenza 70" insieme all'Istituto Luigi Sturzo nella sede milanese della Cisl, la Sala Brodolini in via Tadino 23, giovedì 27 ottobre 2016 ore 9,30.
I valori e i caratteri del mondo femminile diedero alla guerra di liberazione antifascista una ricchezza che non avrebbe raggiunto altrimenti.
Il progetto è dedicato alla conoscenza e alla divulgazione degli eventi, dei personaggi e dei valori legati alla Resistenza ed alla rinascita della democrazia in Italia. A Fano il Circolo Culturale Jacques Maritain ha collaborato alle iniziative dell'ANPI per il 70°. L'ANPC di Senigallia
con aderenti di Fano e Urbino ha promosso insieme all'ANPI locale un convegno dedicato alla figura di Franco Rodano, gli Atti stanno per uscire nei Quaderni del Consiglio Regionale delle Marche.

Segue il resoconto dell'incontro di Torino di Angelo Sferrazza...

Verso il disegno di legge sui 500 anni dalla morte di Leonardo e di Raffaello, di 700 dalla morte di Dante

Raffaello Sanzio

La Camera dei Deputati ha messo in movimento il disegno di legge per ricordare i Centenari di Leonardo da Vinci (1452-1519), di Raffaello Sanzio (1483-1520) e di Dante Alighieri (1265-1321). Nella proposta si prevedono tre Comitati nazionali, finanziamenti per complessivi 3 milioni 450 mila euro, un milione cinquantamila euro per ogni Comitato. Con il compito di promuovere la ricerca e la rinnovata conoscenza degli autori a cominciare dai restauri possibili ad una nuova animazione culturale. Sarà un campo di prova e di impegni nel territorio. E' cominciato il dibattito in Parlamento. Riportiamo l'intervento alla Camera dei Deputati del 18 aprile 2017 di Ernesto Preziosi. Si è all'inizio ma già Palazzo Ducale, Comune, Università e altre istituzioni culturali sono in piena attività.

 

Fano, Centrale Fotografia – Ottava Edizione della Rassegna sulla Fotografia e l'Arte Contemporanea

Presentazione Ciceroni-Volpini

La  VIII edizione di Centrale Fotografia intitolata "DUO" ha aperto ed acceso con gradita verve ed entusiasmo la stagione estiva degli eventi culturali a Fano...