La fede cristiana viaggio della vita

Maestro dellIncoronazione di Urbino

La fede ci guida, la vita ci interpella

di Gastone Mosci


Le monache clarisse di Urbino si sono impegnate ad incontrare alcuni studiosi di scienze religiose sui temi della fede, "un dono per ogni cristiano", e ad aprire la biblioteca del monastero. Gli incontri sono tre e si svolgono lungo le riflessioni legate all'Anno della fede, sul tema La fede cristiana viaggio della vita. Gli appuntamenti sono impegnativi con il teologo Andrea Milano, docente di Storia ed ermeneutica delle dottrine cristiane, con lo studioso di San Paolo, Romano Penna, docente di Ermeneutiche cristologiche nel Nuovo Testamento, e con il filosofo Piergiorgio Grassi, docente di Secolarizzazione e pluralismo socio-culturale. I contributi specifici sono: "La fede che cos'è?", "Le origini della fede" strettamente legato al libro che Penna ha in corso di distribuzione presso l'editrice San Paolo su "La fede cristiana alle sue origini", e "Contemplativi sulle strade" di Grassi, una sfida spirituale alla società globalizzata.

Questo insieme di proposte sembra ben annnunciare il convegno del 29 maggio 2013 in Università, Giornata di Studi su Italo Mancini a vent'anni dalla morte (1925-1993), con Bruno Forte, Enrico Moroni, Sergio D. Scalzo, Carmelo Vigna e gli altri cento filosofi urbinati su "Gli studi di Mancini propedeutici alla filosofia della religione e alla filosofia del diritto".
Il primo incontro a Santa Chiara, il 5 aprile, ha visto come ospite, Andrea Milano, docente alla Federico II di Napoli e alla Carlo Bo di Urbino, già preside della Facoltà di Teologia dell'Italia Meridionale di Napoli, impegnato a far capire la domanda inquietante, "Che cos'è la fede?", e a sottolineare la definizione della fede per Dante, che è un luogo letterario e teologico, fondamentale nella nostra cultura. Argomento che guida la sua Lectio Magistralis di questi giorni nella sua antica Facoltà, su la fede tra ascolto e profezia. Questo è lo spirito di dialogo e di cordialità che ha sollecitato il teologo: la fede che guida il credente e la vita che interpella alle relazioni interpersonali.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter