Sinfonica 3.0, presentata la stagione concertistica della Rossini


Sinfonica 3.0 giunge quest'anno alla terza edizione. Un triennio di successi per la stagione concertistica che l'Orchestra Sinfonica G. Rossini organizza al Teatro Rossini. Come negli anni passati l'iniziativa è realizzata in collaborazione con l'Assessorato alla Bellezza del Comune di Pesaro grazie al sostegno di Xanitalia, sponsor principale dell'OSR e da Carim – Cassa si Risparmio di Rimini e Amplifon.


Sinfonica 3.0 - Edizione 2015 - Concerti Teatro Rossini


Cinque appuntamenti all'insegna della grande musica tra tradizione e modernità in cui l'Orchestra Rossini mostrerà le tante sfaccettature che la caratterizzano. Grande musica, grandi interpreti e grandi direttori. Da Ortolani a Beethoven passando per Vivaldi, Prokof'ev, Shuller più una composizione inedita di Roberto Molinelli pensata appositamente per Massimo Quarta. Piacevole ed importante il proseguimento della collaborazione con il Conservatorio Rossini di Pesaro che vedrà l'istituzione culturale collaborare con l'OSR nel primo appuntamento.

Si parte con il Concerto di Capodanno, 1° gennaio, nel quale la Rossini renderà omaggio ad un grande artista che ha portato il nome di Pesaro il tutto il mondo, Riz Ortolani, il maestro della musica per il cinema, in cui sarà eseguito in prima assoluta il suo Trittico Rossiniano. Voce solista sarà Sandro Querci, noto ai più per la sua collaborazione nella recente produzione di Romeo e Giulietta ancora in tournée in giro per l'Italia.

Secondo appuntamento, 6 febbraio, con Massimo Quarta che interpreterà Beethoven. Il talentuoso violinista e direttore leccese si esibirà nella doppia veste di direttore e solista in due celebri pagine musicali che non necessitano di presentazioni particolari, il monumentale Concerto per violino e orchestra e la potente V Sinfonia.

Il 27 marzo arriverà a Pesaro il celebre trombettista Fabrizio Bosso, con il suo Pierino e il... jazz! Sarà una serata che unirà prosa e musica in un mix di tradizione e modernità. Dal noto Pierino e il lupo di Prokof'ev, dove avremo modo di notare ancora una volta la poliedricità del nostro Noris Borgogelli, ad una rara rivisitazione dello stesso brano in chiave jazz di Schuller, passando per una jam session del Sinfonica 3.0 Jazz Quartet dell'Orchestra Rossini sotto al direzione di Daniele Giulio Moles.

Il 10 aprile tornerà Massimo Quarta per il secondo appuntamento della stagione, ancora una volta nella doppia veste di direttore e solista. In questa occasione verranno eseguite Le quattro stagioni di Vivaldi, celebre composizione di cui Quarta è un sopraffino ed intrigante interprete. Ad impreziosire ancora di più la serata la prima di una nuova composizione di Roberto Molinelli, scritta appositamente per il violinista salentino.

In conclusione, 15 maggio, la IX Sinfonia di Beethoven con il celebre Inno alla Gioia diretta da Daniele Agiman. Super produzione che vedrà salire sul palco circa 100 artisti fra Orchestra e Coro del Teatro della Fortuna M. Agostini e solisti.

Domani, 3 dicembre, partirà la campagna abbonamenti presso il botteghino del Teatro Rossini, piazzale Lazzarini, Pesaro, mentre dalla prossima settimana saranno in vendita i biglietti per i singoli concerti.

Abbonamenti:
Posto di Platea e Posto di Palco I ordine e di II ordine € 70.

Biglietti Concerto del 1 gennaio e del 15 maggio:
Posto di Platea e Posto di Palco I ordine e di II ordine € 20 (€ 15 ridotto); Posto di Palco III ordine € 15 (€12 ridotto); Posto di Palco IV ordine € 8; Loggione € 5.

Biglietti Concerto del 6 Febbraio, 27 Marzo e 10 aprile:
Posto di Platea e Posto di Palco I ordine e di II ordine € 15 (€ 12 ridotto); Posto di Palco III ordine € 12 (€10 ridotto); Posto di Palco IV ordine € 8; Loggione € 5.

Riduzione per spettatori di età inferiore ai 25 anni e per gli studenti del Conservatorio.

La biglietteria è aperta dal mercoledì al sabato dalle ore 17.00 alle ore 19.30 e nei giorni di spettacolo dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 17.00 fino ad inizio spettacolo.

Vendita online: una parte dei posti disponibili verrà messa in vendita on line; l'acquisto si può effettuare visitando il sito www.vivaticket.it.


Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter